Cronaca

Venerdì scendono in piazza i genitori dell'Istituto Comprensivo di Lavis

Venerdì pomeriggio è in programma la manifestazione di protesta in piazza Dante contro il rimescolamento delle classi dell'Istituto Comprensivo che l'ente pubblico vorrebbe applicare a settembre

Protesta dura dei genitori dell'Istituto Comprensivo di Lavis. Pronti a scendere, venerdì pomeriggio, in piazza davanti al palazzo della Provincia in piazza Dante. Motivo della protesta la delibera della Provincia che, di fatto, torna indietro sul numero di alunni per classe e quindi, di conseguenza, sul numero delle classi che a settembre accoglieranno i ragazzi. E per tanti di loro, 200, sarebbe l'ennesima rivoluzione, il terzo cambiamento di compagni ed insegnanti in tre anni per chi a settembre inizierà la terza elementare. Con l'avvento del Covid-19, infatti, si è passati a Lavis da quattro a cinque sezioni, abbassando il numero dei bambini presenti. E, di conseguenza, stravolgendo la quotidianità di tanti ragazzi.

Da settembre, però, si torna all'antico con cinque sezioni, rimescolando tutto nuovamente. Togliendo quindi certezze educative ai ragazzi stessi. Subito lo stesso Istituto Comprensivo ed il Comune di Lavis si sono attivati per chiedere un passo indietro nella decisione della Provincia, senza però successo. Così sono stati i genitori, prima, a prendere carta e penna ed a scrivere il proprio malumore in piazza Dante. Ed ora a scendere direttamente in piazza.

L'appuntamento con la protesta dei genitori è per le 15.30 di venerdì, quando ci si ritroverà (rispettando tutte le direttive anti Covid-19) davanti al palazzo della Provincia. Sarà una manifestazione statica, tutti fermi a debita distanza, indossando le mascherine, così da evitare contatti ed assembramenti. La protesta, intanto, è sbarcata anche sul portale Change.org, dove in pochi giorni sono diverse centinaia le firme a supporto dello “Stop al rimescolamento delle classi dell'Istituto comprensivo di Lavis”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venerdì scendono in piazza i genitori dell'Istituto Comprensivo di Lavis

TrentoToday è in caricamento