menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vendemmia, controlli degli ispettori Inps contro il lavoro nero

Gli incaricati dell'Istituto di previdenza hanno verificato l'eventuale presenza di forza lavoro irregolare impiegata nella raccolta dell'uva nella zona di Besagno, sopra Mori

Ispezione dell'Inps nelle campagne di Besagno, in Vallagarina, venerdì scorso. Gli incaricati dell'Istituto di previdenza hanno verificato l'eventuale presenza di forza lavoro irregolare impiegata nella raccolta dell'uva nella zona di Besagno, sopra Mori, dove gli ispettori Inps hanno rastrellato i filari in cerca di lavoratori in nero.  La legge vieta, ad esempio, alle aziende agricole di farsi aiutare da parenti oltre il terzo grado, se non con regolare contratto di lavoro. Si tratta del primo controllo di questo tipo, che non ha mancato di destare qualche timore tra gli agricoltori per possibili multe. Quanto alla vendemmia, la quantità è assicurata, ma non la qualità, dicono i viticoltori, alle prese quest' anno con una raccolta che si presenta con un 30 per cento in più di grappoli, ma di qualità inferiore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento