menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ferma una coppia fuori dal bar per vendere marijuana, ma sono carabinieri

Il ragazzo li ha approcciati tirando fuori dalla tasca un vasetto di vetro pieno di marijuana, i due erano usciti per bere qualcosa, liberi dal servizio

Vendeva marijuana fuori da un locale della valle, ma ha decisamente sbagliato nell'individuare potenziali "clienti" il giovane spacciatore denunciato nel weekend in Val di Cembra.

Fuori da un noto punto di ritrovo del paese ha approcciato una coppia, un ragazzo ed una ragazza, proponendo loro la "merce". Peccato che i due fossero carabinieri non in servizio, in libera uscita. Erano usciti per bere qualcosa insieme.

Non ci hanno messo molto a capire cosa il ragazzo volesse da loro, e quindi lo hanno lasciato parlare, finchè il pusher ha tirato fuori un barattolo di vetro pieno di marijuana. A quel punto i due sono usciti allo scoperto: "Siamo carabinieri" hanno detto, qualificandosi prima di bloccare il malcapitato spacciatore.

I controlli sono proseguiti a casa del giovane, in un piccolo paese dela valle, dove sono stati trovbati altri 40 grammi della stessa sostanza, pronti per essere venduti. Il ragazzo è stato denunciato a piede libero per spaccio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento