Cronaca

La finta pagina televideo sulla variante Delta che "colpisce le famiglie vaccinate" (fake news)

Lo screenshot sta girando sui social ma la notizia è falsa: l'ex direttore esecutivo dell'Ema non ha rilasciato dichiarazioni di questo tipo, lo ha confermato proprio il suo ufficio stampa

Parte dello screenshot che sta circolando in rete

Un'altra fake news sui vaccini anti-Covid circola nel web, questa volta è un'immagine del televideo usata per fare disinformazione. Come riporta Today, lo screenshot sta girando sui social e nei gruppi No Vax, ma come spesso accade quando ci sono di mezzo notizie complottiste non c’è nulla di vero. Nel testo si legge che "la variante Delta colpisce soprattutto le famiglie vaccinate" e a sottolinearlo sarebbe stato niente meno che Guido Rasi, ex direttore esecutivo dell’Agenzia europea del farmaco (Ema). Rasi non ha rilasciato dichiarazioni di questo tipo, lo ha confermato proprio il suo ufficio stampa al sito 'Facta'. Inoltre, anche la redazione giornalistica del Televideo ha smentito categoricamente di aver dato una simile notizia.

A quanto pare gli autori della bufala avrebbero usato l’app per cellulari Android "Teletext Fake" commettendo però diversi errori. In alto a sinistra, ad esempio, compare la scritta P.237, ma in questa pagina del televideo dovrebbero essere riservata alle notizie sportive. Anche il font è inoltre diverso da quello del televideo.

Quanto al contenuto inutile dire che si tratta di una menzogna, come dimostrano gli ultimi dati forniti dall'Istituto superiore di sanità secondo cui nei soggetti vaccinati con ciclo completo l'efficacia varia dal 91,0% al 97,4%, oltre agli studi finora condotti nel Regno Unito che dimostrano un'elevata protezione dei vaccini anche contro questa mutazione. 

Fonte: Facta →

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La finta pagina televideo sulla variante Delta che "colpisce le famiglie vaccinate" (fake news)

TrentoToday è in caricamento