rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Mori / Via Teatro

Vallotomo, i manifestanti rovesciano sacchi di terra in consiglio comunale

Nuovo blitz dimostrativo da parte della Tribù delle Fratte contro i lavori ai terrazzamenti. Il gruppo di manifestanti ha rovesciato alcuni sacchi di terra sul pavimento dell'aula. Sospesa la seduta del consiglio comunale

"Siamo venuti a riportarvi un po' delle vostre macerie". Nuovo atto dimostrativo ieri sera da parte della Tribù delle Fratte in consiglio comunale a Mori contro i lavori di realizzazione del Vallo Tomo nella zona di via Teatro. 

Il gruppo di manifestanti è riuscito ad entrare in consiglio mischianodisi ai cittadini. Eludendo i controlli di polizia ha rovesciato alcuni sacchi di terra sul pavimento dell'aula. Un'azione stigmatizzata dal sindaco Stefano Barozzi che ha poi sospeso la seduta del consiglio comunale.

Ancora un'azione di protesta contro i cantieri presso i terrazzamenti dopo quella andata in scena sabato con gli attraversamenti continui sulle strisce pedonali sulla statale all'altezza del cimitero.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vallotomo, i manifestanti rovesciano sacchi di terra in consiglio comunale

TrentoToday è in caricamento