rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Incendio / Bondone

Brucia ancora il bosco in Valle del Chiese: cosa sta succedendo

Il devastante incendio è scoppiato il 19 marzo. Il sindaco di Bondone ha firmato il decreto di istituzione del Coc

Le fiamme continuano a divorare il bosco in Valle del Chiese, nella notte tra sabato 26 e domenica 27 marzo il fuoco ha ripreso vigore e i vigili del fuoco continuano a lavorare incessantemente per cercare di domarlo e ripristinare la sicurezza. Vento e siccità rendono ancora più difficile la situazione.

Il devastante incendio è scoppiato sopra all'abitato di Bondone, località san Martino, il 19 marzo e, dopo sei giorni, il sindaco Chiara Cimarolli ha firmato il decreto di istituzione del Coc (Centro Operativo Comunale) di protezione civile. 

Cosa succede in Valle del Chiese

Sul posto sono attualmente impegnati l'elicottero del nucleo elicotteri della provincia autonoma di Trento e la flotta del corpo nazionale dei vigili del fuoco.

Devastante incendio in Valle del Chiese

Dallo scoppio dell'incendio, sono diversi i corpi dei vigili del fuoco volontari che sono intervenuti: Bondone, Baitoni, Storo, Pieve di Bono, Roncone, Ragoli, Pelugo e unione distrettuale delle Giudicarie.

Il servizio di sicurezza, come comunicato venerdì dalle forze dell'ordine, è garantito dalla stazione forestale di Condino, dai custodi forestali comunali, dalla polizia locale e dai carabinieri. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brucia ancora il bosco in Valle del Chiese: cosa sta succedendo

TrentoToday è in caricamento