rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Lavarone

Lavarone, proseguono senza sosta le ricerche di Valerio

Vigili del Fuoco, Guardia di Finanza, Soccorso Alpino e Nucleo Elicotteri stanno passando al setaccio la zona. Del tredicenne ancora nessuna traccia

Continuano senza sosta le ricerche di Valerio Bertoldi, il tredicenne scomparso ieri, martedì 4 settembre, a Lavarone. Sono stati i familiari a lanciare l’allarme alle 10.30 di ieri mattina, non vedendolo rientrare a casa da un giro in mountain bike. Il coordinatore dell’Area operativa Trentino Meridionale del Soccorso Alpino ha immediatamente organizzato le operazioni di ricerca coinvolgendo il personale di terra, le unità cinofile e i cani molecolari per setacciare le zone attorno all’abitazione del ragazzo e al paese di Lavarone.

VALERIO RITROVATO SANO E SALVO: clicca qui

Nel corso della giornata è intervenuto anche l’elicottero che ha effettuato dei sorvoli sull’area e sono state attivate delle squadre del Soccorso Alpino del Veneto per controllare i sentieri sul versante veneto. Le operazioni sono continuate nella notte con i Vigili del Fuoco, la Guardia di Finanza e le unità cinofile della Scuola provinciale Cani da Ricerca e Catastrofe. Attivi sul posto anche i tecnici del Nucleo pecializzato dei Vigili del Fuoco droni con termo camere messi a disposizione dai Vigili del Fuoco. Del ragazzo, purtroppo, ancora nessuna traccia. 

Nella mattinata di oggi il Comune di Lavarone ha pubblicato un post  su facebook nel quale si chiede ai residenti della zona di controllare baite  e seconde case, dove potrebbe trovarsi il ragazzo: "Il nucleo operativo per le ricerche di Valerio Bertoldi, chiede di controllare le vostre proprietà anche sparse, baite, volti, soffitte. Se avete una seconda casa chiedete al vostro custode di controllare".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavarone, proseguono senza sosta le ricerche di Valerio

TrentoToday è in caricamento