Valdastico, Fugatti: "Rimosso il problema ambientale". Si studia anche un pedaggio per la Valsugana

Il presidente riferisce in aula sull'ipotesi di sbocco a Rovereto sud: "Svincolo sul comune di Terragnolo"

Valdastico con sbocco a Rovereto sud: il presidente Maurizio Fugatti è stato chiamato a rispondere in aula sulla questione da un'interrogazione di Ugo Rossi. L'ipotesi Rovereto sud, fortemente sostenuta dalla Lega e recentemente ribadita in sede ministeriale dal presidente della Provincia di Trento, si articolerà "svincolo in territorio di Terragnolo con collegamento a Folgaria".

Terragnolo sarebbe dunque la soluzione più adatta perchè, ha spiegato ancora Fugatti, "il tracciato non toccherebbe la sorgente dello Spino, secondo uno studio di fattibilità". Tutto ciò "senza escludere un’ipotesi di uscita sul territorio della Vallarsa".

"Il problema ambientale primario possiamo dire che viene rimosso" ha detto il governatore, riferendo anche di aver incontrato i sindaci dei comuni coinvolti, che qualche mese fa avevano firmato un documento comune di contrarietà all'opera insieme ai comuni veneti ricadenti nel tracciato.

"Si parla pur sempre di un'autostrada, non di un giardino" ha concluso fugatti. Rossi ha giudicato "non esauriente la risposta. Pare di capire che non ci sia ancora, ad oggi, una delibera di Giunta e non si è spiegato perché, trasportisticamente, sia meglio Rovereto sud, mettendo una pietra tombale sulla possibilità che ha la Valsugana di ricavare qualcosa di buono dalla Valdastico. A loro, agli abitanti della Valsugana, occorre andare a dire che i camion continueranno a passare a Caldonazzo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La toria di Rossi, esposta recentemente anche ai media locali, è che un'uscita della valdastico a Trento sarebbe almeno servita a togliere il traffico diretto al Brennero dalla valsugana. Con l'uscita a Rovereto sud per i camion provenienti dal Ceneto continuerà ad essere conveniente, secondo Rossi, passare dalla valsugana Al riguardo Fugatti ha annunciato che è stata fatta "una valutazione tecnico economica ed avviato un percorso di verifica per introdurre in Valsugana un’area di alleggerimento tarsportistico con vignetta da applicare ai mezzi pesanti"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'orso e il ragazzo, la Provincia: "Il video è vero, comportamento esemplare"

  • Frecce Tricolori sopra Trento: quando vederle

  • Tentano di entrare in Italia illegalmente. l'Austria non li riprende, portati in Questura a Bolzano

  • Aumentano i contagi, 3 decessi. Fugatti: "Riapriremo gli asili l'8 giugno"

  • Asili nido e materne in Trentino riaprono l'8 giugno: la decisione della Giunta

  • Bar troppo affollato: multa da 1.200 euro ai gestori

Torna su
TrentoToday è in caricamento