menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Valanga sull'Ortles, morti due escursionisti

A perdere la vita sono un giovane italiano di 35 anni, da anni residente in Svizzera, e uno spagnolo di 40. Si sono invece salvati altri due alpinisti, sono un uomo e una donna di nazionalità tedesca

E' di due morti e due feriti il drammatico bilancio di una valanga che ha travolto due coppie di escursionisti mentre erano impegnati in una ascesa lungo la parte Nord dell'Ortles, a 2.800 metri di quota. 

A perdere la vita sono un giovane italiano di 35 anni, da anni residente in Svizzera, e uno spagnolo di 40, di cui non sono state ancora rese note le generalità. Salvi e non in pericolo di vita, sono un uomo e una donna tedesca, recuperati nella neve e poi trasferiti con gli elicotteri del 118 e dell'Aiut Alpin Dolomites agli ospedali di Bolzano e Merano.
 
A nulla sono invece serviti gli sforzi degli uomini del soccorso alpino, carabinieri e vigili del fuoco, per ritrovare ancora in vita gli altri due escursionisti. Sul posto sono anche intervenuti i carabinieri e i vigili del fuoco. L'incidente è accaduto nella zona del rifugio Tabaretta. Poco dopo aver iniziato l'escursione le due coppie sono state centrate da una valanga dal fronte di sessanta metri e della profondità di duecento. A causarla - secondo le testimonianze - sarebbe stato in distacco in quota di un seracco che ha poi portato al precipitare a valle della grande massa nevosa.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Restrizioni, quando ci si potrà spostare tra regioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento