Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Valanga in Lagorai: scialpinista travolto, i due amici scavano nella neve e lo salvano

Salvato dagli amici uno scialpinista di 53 anni rimasto sotto alla valanga a Cima Tombola Nera

E' vivo grazie alla prontezza di due amici, ed alla competenza nell'uso degli strumenti che non dovrebbero mancare ad ogni scialpnista, il 53enne travolto da una valanga nella mattinata di martedì 19 gennaio a Cima Tombola Nera, nella catena del Lagorai. I tre stavano percorrendo la valle del torrente Grigno verso Cima d'Asta quando un distacco li ha sorpresi, sul versante Nord Est.

Due di loro sono stati sfiorati dalla valanga, e subito si sono messi alla ricerca del terzo. Grazie alla dotazione obbligatoria, composta di pala, artva e sonda, hanno individuato il segnale emesso dal dispositivo indossato dall'amico sotto la neve e si sono messi a scavare.

Nel frattempo hanno chiamato il 112: l'elisoccorso levatosi in volo da Trento ha ragigunto la zona in pochi minuti. Quando i soccorritori sono arrivati sul posto l'uomo era già stato estratto dai due compagni di escursione. Non ha riportato lesioni o altre conseguenze. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valanga in Lagorai: scialpinista travolto, i due amici scavano nella neve e lo salvano

TrentoToday è in caricamento