rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Cronaca

Morto lo sci alpinista travolto dalla valanga al passo San Nicolò

Alessandro De Marchi aveva 44 anni ed era originario di Cremona. Era ricoverato in rianimazione al Santa Chiara

Alessandro De Marchi, uno dei due scialpinisti travolti da una valanga  al passo San Nicolò, nel cuore della Val di Fassa, non ce l’ha fatta.

L’uomo, 44 anni, originario di Cremona, è morto lunedì 12 dicembre nel reparto di rianimazione del Santa Chiara, dove era ricoverato dopo essere stato elitrasportato in condizioni gravissime.

Oltre a lui erano presenti altre sei persone al momento dell’incidente. Anche una di esse era stata travolta dalla valanga, ma se l’era comunque cavata senza lesioni gravi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto lo sci alpinista travolto dalla valanga al passo San Nicolò

TrentoToday è in caricamento