Valanga sull'Altissimo: due sciatori trascinati per 200 metri, illesi

Recuperati in buone condizioni i due scialpinisti travolti dalla valanga sul Monte Altissimo

Sono stati trovati illesi, a lato della valanga staccatasi dal Monte Altissimo, i due scialpinisti che nel primo pomeriggio di domenica 15 dicembre stavano scendendo dal rifugio Damiano Chiesa.

Una valanga impressionante, con un fronte di 50 metri ed una lunghezza di 350 metri, partita da un canalone poco sotto il rifugio. A dare l'allarme è stato un terzo escursionista, testimone della valanga.

I due, una 51enne di Trento ed un 55enne di Rovereto, entrambi sciatori esperti, sono stati trascinati per circa 200 metri. Il Soccorso Alpino è intervenuto in forze, con uomini ed unità cinofile.

I due sciatori sono stati trasportati a valle al rifugio Graziani, fortunatamente in buone condizioni. Le operaizoni sono proseguite alla ricerca di eventuali altre persone coinvolte. 

Nella stessa giornata il Soccorso Alpino del Trentino è intervenuto per altri due incidenti che hanno visto coinvolti scialpinisti: in entrambi i casi le vittime sono donne, con traumi agli arti inferiori, recuperate a cima Nassere nel Lagorai ed a Pian dei Fiacconi sulla Marmolada. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giorno precedente un altro episodio fortunatamente finito nel migliore dei modi in Val d'Ultimo, dove uno sciatore è rimasto sepolto sotto ad una valanga ed è stato recuperato dal Soccorso Alpino. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neonato morto a 30 ore dalla nascita: dramma all'ospedale di Rovereto

  • Freddo intenso, anche 10° sotto la media: il riscaldamento si può già accendere

  • Galleria di Martignano: testa-coda sull'asfalto bagnato poi si schianta contro il guard rail

  • Coronavirus, un altro studente positivo: classe in quarantena e lezioni online

  • Cervo investito sulla statale: "In quel tratto succede una volta al mese"

  • Giornate Europee del Patrimonio 2020: in Trentino musei aperti e attività al Mart

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento