Cronaca Moena

Val di Fassa, donna di 44 anni trovata morta in casa. Ipotesi malore

È Monica Dell'Eva, moglie del Conseier de Procura del Comun general de Fascia Riccardo Donei. Lascia il marito e due figli piccoli

Monica Dell'Eva in una foto tratta dal suo profilo Facebook

Un grave lutto ha colpito la Val di Fassa: è morta Monica Dell'Eva, 44 anni, moglie del Conseier de Procura del Comun general de Fascia Riccardo Donei. La donna è stata trovata morta in casa nel pomeriggio di martedì, probabilmente vittima di un malore.

A rendere nota la notizia è stato il consigliere provinciale ladino e segretario politici dell'Associazione Fassa, Luca Guglielmi: "Ci sono momenti e situazioni che non si vorrebbero mai vivere; oggi è uno di questi momenti" ha scritto sulla sua pagina Facebook in un post di cordoglio.

Dell'Eva lascia il marito e due figli piccoli. Era originaria di Trento, ma viveva proprio in Val di Fassa, a Moena, da molti anni. A Pozza, nel comune di San Giovanni di Fassa, aveva frequentato l'Istituto d'arte G. Soraperra.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Val di Fassa, donna di 44 anni trovata morta in casa. Ipotesi malore

TrentoToday è in caricamento