Val di Fassa: scarica di sassi sulla cordata, tre feriti

Dei massi si sono staccati dalla parete, colpendo delle cordate alla base delle vie alpinistiche la Grande Micheluzzi , baci da Honolulu, roberta 83

alpini

Scarica di sassi, questa mattina, poco prima delle 10 sul piz Ciavezes in val di Fassa, al confine con l'Alto Adige. Dei massi si sono staccati dalla parete, colpendo delle cordate alla base delle vie alpinistiche la Grande Micheluzzi , baci da Honolulu, roberta 83, probabilmente a causa del maltempo di questi giorni. Tre le persone colpite dai sassi e ferite. Due sono state portate con l’elicottero all’ospedale Santa Chiara di Trento, il terzo è stato accompagnato a valle dagli uomini del soccorso alpino con un trauma alla schiena. I feriti più gravi sono un ragazzo di 18 anni altoatesino di Bolzano, con una frattura scomposta all’omero sinistro e un tedesco di 41 anni con una frattura alla spalla destra e lesioni da taglio. Sul posto gli uomini del soccorso alpino per evacuare i feriti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nei boschi di Pinè: cacciatore spara agli amici

  • Trento, accoltellato dalla fidanzata: ragazzo soccorso per strada e trasportato in ospedale

  • Le migliori osterie del Trentino secondo Slow Food

  • Camion bloccato dalla neve: arrivano i Vigili del Fuoco con l'autogru

  • Guida Michelin 2020: ecco i ristoranti "stellati" in Trentino

  • Lingotti d'oro, sala cinema in casa e poster de 'Il padrino': arrestato 'Pablo Escobar trentino'

Torna su
TrentoToday è in caricamento