menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Val di Fassa, cade sul sentiero e si ferisce: portata via in elicottero

Diverse le ferite e le escoriazioni riportate dalla donna, in suo aiuto è arrivato il soccorso alpino e speleologico trentino.

Tempestivo intervento del soccorso alpino e speleologico trentino in Val di Fassa, alle 12.15 di martedì 8 settembre, per prestare aiuto a una donna scivolata sul sentiero che porta al rifugio Roda di Vaèl. La donna, classe 1944 e residente in provincia di Milano, cadendo si è procurata diverse ferite ed escoriazioni.

Quando è arrivata la chiamata al numero unico per le emergenze 112, il collaboratore dell'area operativa Trentino settentrionale ha richiesto l'intervento dell'elisoccorso. Nel frattempo, la rifugista di Roda di Vaèl, che fa parte del soccorso alpino, insieme ai suoi collaboratori ha raggiunto a piedi la donna per accompagnarla al rifugio, che poi è stata trasportata dall'elicottero all'ospedale di Cavalese.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La pillola contro il Covid: arriva il vaccino senza puntura

Ultime di Oggi
  • Attualità

    La pillola contro il Covid: arriva il vaccino senza puntura

  • Cronaca

    I dati del coronavirus in Trentino del 9 maggio

  • Attualità

    Viabilità, domenica di code in autostrada

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento