menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vaccini obbligatori entro l'anno scolastico: ecco la guida della Provincia

Con l'imminente inizio dell'anno scolastico si torna a parlare di vaccini, diventa effettiva la legge 119: ecco tutte le informazioni utili

C'è tempo fino al 10 settembre per consegnare l'attestato delle vaccinazioni obbligatorie ai Servizi prima infanzia, la Provincia autonoma di Trento ha diffuso online una guida per i genitori in vista del nuovo anno scolastico. L'obbligo di consegnare l'attestato vale per tutti i bambini fino ai 3 anni, per quelli più grandi la scuola ha già il nulla osta, trannne ovviamente nei casi di non conformità all'obbligo vaccinale. In questo caso è necessario consegnare l'apposita comunicazione alla suola ed avviare un percorso di vaccinazioni che va concluso entro l'anno scoastico 2017/2018. Secondo le stime comunicate oggi dall'assessore Zenni sarebbero 4500 gli alunni in Trentino non in regola con gli obblighi vaccinali-

Per accedere alla guida vai sul sito della Provincia autonoma di Trento, clicca qui...

Con il decreto Lorenzin, legge 119 del 31 luglio 2017, l'obbligo vaccinale  riguarda tutti i minori di 16 anni. I vaccini obbligatori sono 9, nonché il vaccino per la varicella per i nati a partire dal 2017: poliomielite; difterite; tetano; epatite B; pertosse; Hib (Haemophilus influenzae tipo B); morbillo; rosolia; parotite; varicella (obbligatoria a partire da aprile 2018 al 15° mese). Poliomielite, difterite, tetano, epatite B, pertosse e Hib sono contenuti nel vaccino esavalente; morbillo, rosolia e parotite nel trivalente MPR: in totale si tratta di somministrare 2 vaccini combinati, a cui si aggiunge quello per la varicella.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento