rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Droga

In vacanza con funghi allucinogeni: denunciato un trentino

Il 38enne fermato è stato denunciato per produzione, traffico e detenzione di sostanze stupefacenti

Tra vestiti e altri effetti personali, aveva scelto di portare in vacanza anche marjuana e funghi allucinogeni, il camperista trentino di 38 anni denunciato dai carabinieri di Ozzano Emilia, nel pomeriggio di lunedì 29 agosto. 

Come riporta BolognaToday, il fatto è avvenuto mentre il 38enne si stava recando in vacanza in Riviera Romagnola. L'uomo è stato trovato in possesso di funghi allucinogeni (9 grammi) e marijuana (45 grammi), custoditi in vari barattoli, mentre si trovava in un’area di servizio di Ozzano situata sulla via Emilia, in direzione di Imola.

L'uomo, con precedenti di polizia, è stato denunciato per produzione, traffico e detenzione di sostanze stupefacenti. La sostanza stupefacente è stata sequestrata insieme a 840 euro in contanti che l’uomo aveva in tasca. I funghi allucinogeni, “Psilocybe semilanceata” anche chiamati “Funghi magici”, contengono una potente sostanza psichedelica capace di alterare la realtà percettiva dei consumatori, avvertono i carabinieri. 

Fonte: BolognaToday

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In vacanza con funghi allucinogeni: denunciato un trentino

TrentoToday è in caricamento