Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca Centro storico / Via Rodolfo Belenzani

Università, Trento prima in Italia per finanziamenti europei "Jean Monnet"

Quattro i progetti con un finanziamento complessivo di oltre 226 mila euro : due cattedre, un progetto "Apprendere l'Unione Europea a Scuola" e un progetto per "Attività di informazione e ricerca"

Nei giorni scorsi la Commissione Europea ha reso note le assegnazioni di fondi legati ai "progetti Jean Monnet" del bando 2012 e l'Università di Trento è risultato primo in Italia per numero ed entità di azioni finanziate. Quattro i progetti che hanno valso all'Università di Trento questo primato: due "cattedre Jean Monnet", un progetto "Apprendere l'Unione Europea a Scuola" e un progetto per "Attività di informazione e ricerca" che la Commissione Europea ha premiato con un finanziamento complessivo di oltre 226 mila euro.

La cattedra Jean Monnet è una carica di insegnamento e ricerca con una specializzazione negli studi sull'integrazione europea. È riservata a professori che si siano distinti per insegnamenti o pubblicazioni di alto livello internazionale, avvenuti almeno in parte, al di fuori del loro Paese di residenza, e a professori che abbiano una precedente formazione di alto livello come professionisti del settore dell'integrazione europea. Le cattedre finanziate all'Università di Trento sono due: quella denominata "Verso un'Unione europea più flessibile?" (responsabile: Marco Brunazzo), finanziata con 58.067 euro per tre anni e quella denominata "Educazione per la cittadinanza e integrazione europea" (responsabile: Olga Bombardelli) finanziata con 53.684 euro per tre anni di attività.
 
I progetti sono invece "Nuovi cittadini dell'UE", (responsabile: Vincent Della Sala), che ha avuto invece un finanziamento di 77.360 euro per un anno di attività: prevede l'organizzazione di attività formative per insegnanti e studenti delle scuole superiori trentine centrate sui diversi temi e protagonisti dell'integrazione europea, tra cui  una delle sue figure simbolo, Alcide De Gasperi. Infine il progetto "European Union Governance Democracy" (responsabile: Simona Piattoni), per un finanziamento di 37.015 euro per un anno di attività.
 
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università, Trento prima in Italia per finanziamenti europei "Jean Monnet"
TrentoToday è in caricamento