Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca Centro storico / Via Tomaso Gar

Crepe nel soffitto di vetro di Lettere, aula chiusa: la protesta degli studenti

L'ultramoderna Facoltà di Lettere in via Tommaso Gar, inaugurata nel giugno 2012, comincia  a mostrare qualche crepa. A cedere è stato l'elemento architettonico preponderante nella struttura, il vetro. Una delle finestre del soffitto sopra la sala lettura, chiamata in gergo dagli studenti anche "tazza", si è crepato. Non si cnoscono ancora le cause del danno, ma potrebbe trattarsi del caldo. Da questa mattina la sala lettura è chiusa, fino a nuovo ordine, e ciò ha causato qualche disagio agli studenti di Lettere e Filosofia, con gli esami che si avvicinano. A preoccupare però è anche la situazione della struttura.

"La rottura del pannello in vetro facente parte del soffitto del Dipartimento di Lettere e Filosofia desta preoccupazione. Considerato che la temperatura  raggiunta pare essere stata la  causa del cedimento, riteniamo che l’amministrazione dell’Università debba prendere subito dei provvedimenti a riguardo - scrive in un comunicato l'Unione degli Universitari - Infatti, nonostante le sessioni d’esame riguardino i mesi di maggio, giugno e luglio, la cosiddetta “tazza” (sala lettura al terzo piano attualmente chiusa in seguito all’accaduto) risulta inadatta a causa delle condizioni climatiche che la caratterizzano, tali da essere paragonata ad una serra. In quanto rappresentanti degli studenti vogliamo ribadire che gli spazi studio devono essere non solo adeguati in termini di sicurezza e disponibilità, ma anche rispondere a requisiti di funzionalità e di qualità".

"Chiediamo che sia verificata la sicurezza dell’intero soffitto - prosegue la nota -  a tutela dell’incolumità di studenti e personale. Pensiamo inoltre che la rottura del pannello e la chiusura della sala possano essere una buona occasione per modificare l'intera copertura con pannelli idonei a disperdere o respingere il calore, evitando così che conseguenze ben peggiori si possano presentare in futuro e puntando ad un maggiore efficientamento energetico della struttura.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crepe nel soffitto di vetro di Lettere, aula chiusa: la protesta degli studenti

TrentoToday è in caricamento