rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Cronaca

Universiadi Trentino 2013 senza barriere: una app per i disabili

L'applicazione sarà disponibile gratuitamente su di uno smartphone o tablet con sistema operativo Android o Apple. Offrirà tutte le informazioni relative all'accessibilità delle strutture pubbliche

L'Universiade sarà senza barriere: continua il percorso “Trentino accessibile a tutti”. Dopo l’esperienza dei mondiali di Fiemme 2013, che a febbraio ha reso il Trentino protagonista a livello mondiale, anche la prossima edizione dell'Universiade Invernale Trentino 2013, il più grande evento sportivo multidiscilinare ospitato dalla provincia dall'11 al 21 dicembre prossimi, si candida come evento senza barriere.

Grazie ad un portale e ad una app installabile gratuitamente su di uno smartphone o tablet con sistema operativo Android o Apple, infatti, le persone disabili che vogliono seguire l'Universiade potranno trovare tutte le informazioni relative all’accessibilità di strutture pubbliche, commerciali, campi gara, filtrate a seconda della posizione geografica e del tipo di disabilità.

Ad oggi le strutture catalogate dal sistema sono oltre 1.500, e in questi mesi prosegue la mappature di altre 250 strutture coinvolte nel programma della prossima Universiade. Ed il Trentino continua così la strada per diventare concretamente un territorio smart. Bastano due semplici passaggi per usufruire di questo servizio: scaricare l’applicazione e registrarsi sul portale dedicato. Fatto questo, le persone disabili che vogliono segure l'Universiade avranno a portata di smartphone o tablet la lista di luoghi e strutture pubbliche per loro accessibili, fornite in base alla posizione geografica in cui si trovano, alla tipologia di disabilità e alle preferenze inserite (cioè al tipo di struttura che si desidera trovare).

Il progetto, sperimentato negli mondiali di Fiemme, ha dimostrato che l’utilizzo di tecnologie innovative migliora concretamente l’inclusione sociale e la mobilità non solo dei cittadini disabili, ma anche di tutte quelle persone che hanno difficoltà oggettive a muoversi. La libertà di movimento rappresenta una risorsa più che preziosa e avere informazioni in tempo reale e in modo semplice sui luoghi da raggiungere rende la vita più facile e di qualità per tutti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Universiadi Trentino 2013 senza barriere: una app per i disabili

TrentoToday è in caricamento