Martedì, 16 Luglio 2024
Nervi tesi

Ragazzino ubriaco e bestemmiatore, sul treno intervengono i carabinieri

Protagonista della vicenda un giovane di appena 15 anni. Per lui due denunce e due sanzioni gravi

Prima ha infastidito delle ragazze in treno, poi ha pensato bene di imprecare e bestemmiare senza freni, infine se l’è dovuta vedere con i carabinieri: il tutto gli è costato, a soli 15 anni di età, due denunce per interruzione di pubblico servizio e oltraggio a pubblico ufficiale e altrettante multe per ubriachezza molesta e bestemmia.

Il caso

Tutto è avvenuto, come riporta L’Adige, nei giorni scorsi sul treno della linea Trento – Malè che parte dalla città intorno alle 19. Il giovane, palesemente alterato dall’alcol, ha iniziato a prendersela con alcune ragazze, dando loro fastidio. Tempestivo l’intervento del capotreno, ma il 15enne si è inviperito ancora di più, tanto che alla stazione di Rotaliana sono saliti a bordo i carabinieri.

Nonostante l’arrivo dei militari, il 15enne non ha stoppato la sua “performance”; anzi, ha rincarato la dose con urla, imprecazioni e, appunto, bestemmie. Ciò, tra le varie cose, ha anche comportato il ritardo della corsa di 15 minuti. Non senza difficoltà, il giovane è stato fatto scendere e accompagnato in caserma a Mezzolombardo, dove sono stati chiamati i genitori. Prima di rilasciarlo, appunto, le due denunce e le sanzioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzino ubriaco e bestemmiatore, sul treno intervengono i carabinieri
TrentoToday è in caricamento