Cronaca

Ubriaco e con la coca addosso, prende a testate un carabiniere: arrestato

L'uomo dovrà rispondere dei reati di resistenza e violenza a pubblico ufficiale. A fermarlo i militari di Borgo Valsugana

Si trovava in auto ubriaco quando è stato fermato dai carabinieri e trovato in possesso di cocaina. A quel punto ha colpito la mano del militare che teneva la droga appena rinvenuta e poi gli ha 'tirato una testata'. Protagonista dell'episodio un tunisino pregiudicato che è stato poi arrestato dai carabinieri di Borgo Valsugana.

Il controllo notturno e l'aggressione

Il malvivente è stato sottoposto a un controllo stradale nella notte, durante il quale i militari hanno identificato lui e altri due suoi connazionali, anche loro con precedenti penali per reati contro la persona. Perquisendo l'uomo, sotto l'effetto dell'alcol, i carabinieri hanno trovato un involucro contenente una dose di cocaina.

"Nell’inutile tentativo di guadagnarsi l’impunità - si legge in una nota dei militari Borgo - l’uomo ha colpito la mano del militare che
stringeva la droga e una volta bloccato per le braccia, per liberarsi ha pensato bene di assestare una 'testata' al Carabiniere".

Il pregiudicato è stato poi immobilizzato e arrestato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale. In seguito sia i militari che il tunisino sono stati accompagnati al pronto soccorso di Borgo Valsugana per le cure del caso dalle altre pattuglie dell’Arma, intervenute sul posto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco e con la coca addosso, prende a testate un carabiniere: arrestato

TrentoToday è in caricamento