Auto a zig-zag in paese, arrivano i vigili: è ubriaco e non ha mai avuto la patente

Incredibile episodio nella celebre località turistica di Madonna di Campiglio

La Polizia Locale di Madonna di Campiglio

Alla guida ubriaco, con un tasso alcoleimco tre volte il consentito. Forse non sapeva che nel Codice della Strada c'è una legge che vieta di mettersi al volante con un tasso superiore allo 0,5. Anzi forse non sapeva nemmeno dell'esistenza del Codice della Strada, visto che la patente non l'ha mai conseguita.

E' questa la situazione, incredibile, di fronte alla quale si sono trovati gli ageti della Polizia Locale di Pinzolo quando hanno fermato un'auto, segnalata da alcuni residenti, nelle vie della celebre località turistica di Madonna di Campiglio.

L'intervento è scattato dopo che alcune persone, telefonando al 112, avevano segnalato un'auto che si muoveva con "andatura pericolosa". Questo il termine utilizzato dagli agenti nel comunicato. L'auto in questione è stata fermata: alla guida un uomo visibilmente ubriaco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La situazione è diventata paradossale quando gli agenti hanno scoperto che l'uomo non aveva mai conseguito la patente. E' stato denunciato per guida in stato di ebbrezza, mentre per l'ex reato di guida senza patente, depenalizzato nel 2016, rischia un'ammenda fino a 9.000 euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti, schianto violentissimo con un cervo: morto motociclista

  • Frecce Tricolori sui cieli di Trento: ecco quando vederle

  • Con il furgone contro una corriera: muore sul colpo

  • Frecce Tricolori sopra Trento: quando vederle

  • Tentano di entrare in Italia illegalmente. l'Austria non li riprende, portati in Questura a Bolzano

  • Azienda trentina brevetta una macchina che produce 70.000 mascherine al giorno

Torna su
TrentoToday è in caricamento