menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Carabinieri di Sarentino

Carabinieri di Sarentino

Nonostante l'emergenza e senza mai aver ottenuto la patente, guida ubriaco e in casa ha un pc rubato: denunciato

La quadrupla violazione della legge è avvenuta a Sarentino, Alto Adige

Ignorando le norme per il contenimento del virus, senza aver mai ottenuto la patente di guida e dopo essersi ubriacato, si è messo alla guida della sua auto. Ma i carabinieri l'hanno fermato e denunciato. In casa aveva anche un computer rubato. L'episodio è avvenuto a Sarentino- Sarntal, in Alto Adige.

A finire nei guai per la sua quadrupla violazione della legge un 28enne moldavo, con un precedente per furto dello scorso febbraio. Il giovane guidava in modo sospetto e per questo è stato fermato dai militari della stazione locale, che dopo averlo sottoposto al test hanno riscontrato un elevato tasso alcolemico, pari a 2 grammi per litro di sangue. A quel punto lo hanno denunciato per guida in stato di ebbrezza, sequestrando il veicolo.

Nel fare il verbale, i carabinieri hanno scoperto che il ragazzo non aveva mai conseguito la patente ed è scattata una seconda denuncia, che si è aggiunta alla sanzione emessa perché si trovava in giro nonostante le disposizioni anti-Covid. Dopo una perquisizione della sua abitazione, infine, è stato rinvenuto un pc che era stato rubato in un negozio di elettronica, a fine febbraio. L'uomo dovrà rispondere anche di ricettazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Restrizioni, quando ci si potrà spostare tra regioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento