Nonostante l'emergenza e senza mai aver ottenuto la patente, guida ubriaco e in casa ha un pc rubato: denunciato

La quadrupla violazione della legge è avvenuta a Sarentino, Alto Adige

Carabinieri di Sarentino

Ignorando le norme per il contenimento del virus, senza aver mai ottenuto la patente di guida e dopo essersi ubriacato, si è messo alla guida della sua auto. Ma i carabinieri l'hanno fermato e denunciato. In casa aveva anche un computer rubato. L'episodio è avvenuto a Sarentino- Sarntal, in Alto Adige.

A finire nei guai per la sua quadrupla violazione della legge un 28enne moldavo, con un precedente per furto dello scorso febbraio. Il giovane guidava in modo sospetto e per questo è stato fermato dai militari della stazione locale, che dopo averlo sottoposto al test hanno riscontrato un elevato tasso alcolemico, pari a 2 grammi per litro di sangue. A quel punto lo hanno denunciato per guida in stato di ebbrezza, sequestrando il veicolo.

Nel fare il verbale, i carabinieri hanno scoperto che il ragazzo non aveva mai conseguito la patente ed è scattata una seconda denuncia, che si è aggiunta alla sanzione emessa perché si trovava in giro nonostante le disposizioni anti-Covid. Dopo una perquisizione della sua abitazione, infine, è stato rinvenuto un pc che era stato rubato in un negozio di elettronica, a fine febbraio. L'uomo dovrà rispondere anche di ricettazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stelle Michelin: due novità e sette conferme in Trentino

  • Poche speranze per gli impianti sciistici, anche se l'Rt è in calo: arrivano i ristori

  • Schianto tra auto nella notte: gravi tre ragazzi

  • Tragedia a Preore, auto esce di strada: è deceduta una persona

  • Preore, un'altra tragedia stradale: muore una 16enne, altri 3 giovani in gravi condizioni

  • Il Dpcm delle regole di Natale 2020 cambia verso: niente eccezioni per nonni, genitori e figli

Torna su
TrentoToday è in caricamento