menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ubriaco col furgone a zig-zag sulla Valsugana

Centralino dei carabinieri preso d'assalto dagli altri automobilisti, terrorizzati

Serata piuttosto movimentata sulla statale 47 della Valsugana. E' partita verso le 18 la serie di segnalazioni al 112 da parte di automobilisti in transito che segnalavano la presenza di un furgone Mercedes Sprinter che, a velocità sostenuta, zigzagava continuamente lungo la carreggiata, invadendo a tratti la corsia opposta di marcia.

I Carabinieri della Compagnia di Bassano del Grappa si sono immediatamente messi sulle sue tracce, individuandolo all'altezza di Rosà, sulla corsia in direzione Padova. "L’uomo alla guida del veicolo, in un primo momento, è rimasto immobile al volante, in evidente stato di alterazione - scrivono i Carabinieri - incurante delle intimazioni dei militari di spegnere il motore e scendere dal veicolo". 

Quando è sceso dal furgone ha anche tentato la fuga, ma è stato immediatamente bloccato. Ai controlli è risultato essere un cittadino pakistano 32enne residente nel trevigiano, domiciliato a Vedelago. In "perenne stato di agitazione", come si legge nella nota, è stato condotto al pronto soccorso dell’ospedale San Bassiano. L'esame del sangue hanno riscontrato un tasso alcolemico rilevante, pari a 3,24 grammi per litro di sangue. Il 32enne, con qualche precedente, è stato così denunciato per resistenza a pubblico ufficiale, guida in stato di ebrezza alcolica e guida senza patente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Restrizioni, quando ci si potrà spostare tra regioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento