Cronaca

Trento, ubriaco fa scappare i parenti che lo ospitano e aggredisce i carabinieri: arrestato

Da quanto raccontato dai parenti, l'uomo avrebbe iniziato a bere dal pomeriggio e quindi a insultare i presenti, fino ad assumere comportamenti violenti verso chiunque lo avvicinasse

Dopo aver abusato di alcol ha fatto scappare i parenti che lo ospitano e poi ha aggredito i carabinieri. Nella serata di sabato 24 aprile la Centrale Operativa dei carabinieri di Trento ha ricevuto una richiesta d’intervento da alcuni residenti in via Brennero che segnalavano che un loro parente, ospite in casa da qualche tempo, aveva ecceduto con l’alcol, divenendo particolarmente aggressivo e violento, tanto da averli indotti a lasciare la loro stessa abitazione, per timore che giungesse ad aggredirli.

Da quanto raccontato dai parenti, l'uomo avrebbe iniziato a bere dal pomeriggio e quindi a insultare i presenti, fino ad assumere comportamenti violenti verso chiunque lo avvicinasse. I carabinieri in turno della Sezione Radiomobile hanno raggiunto il luogo segnalato e assunte maggiori e più dettagliate informazioni dai presenti che avevano richiesto aiuto.

A causa del suo comportamento, il giovane colombiano è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e è trattenuto presso le camere di sicurezza del Comando Provinciale, in attesa di essere giudicato per direttissima nella mattinata di lunedì 26 aprile. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trento, ubriaco fa scappare i parenti che lo ospitano e aggredisce i carabinieri: arrestato

TrentoToday è in caricamento