Ubriachi sui binari, poi aggrediscono i carabinieri: arrestati due fratelli

Serata finita in cella per due fratelli della Valsugana

Forse avevano esagerato con il bere ad una festa di halloween, o forse era solo un venerdì sera qualunque. Ciò che è certo è che la serata di due fratelli valsuganotti, 30 anni il maggiore, 25 il minore, è finita in cella.

I due sono stati sorpresi a camminare, visibilmente alticci, sui binari della stazione ferroviariaq di Levico Terme. Alla vista dei carabinieri uno dei due ha iniziato ad inveire contro di loro, per poi passare dalle parole ai fatti e sferrare calci e pugni. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Solo l'intervento di una seconda pattuglia ha riportato la situazione alla normalità. I due sono stati arrestati per ubriachezza molesta, resistenza, violenza ed oltraggio a pubblico ufficiale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali: i risultati in tutti i Comuni

  • Elezioni comunali 2020: lo spoglio in diretta

  • Rovereto, Valduga va al ballottaggio con Zambelli

  • Elezioni comunali Trento 2020, Exit Poll: Ianeselli oltre il 51%

  • Riva del Garda, al ballottaggio Mosaner e Santi, una manciata di voti separano i due candidati

  • Referendum in Trentino: ecco i risultati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento