Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

L'ira dei napoletani sul web contro Ugo Rossi, ma il tweet è di Giorgio Lunelli

La vicenda dell'orsa Daniza ha attirato i riflettori del web sul Trentino e sui suoi esponenti istituzionali: il presidente Ugo Rossi, già sotto accusa per la morte dell'orsa, è ora accusato anche di razzismo. Qual'è il collegamento tra la morte dell'orsa ed il presunto razzismo del governatore? Pietra dello scandalo un tweet apparso domenica scorsa, giorno di manifestazioni a Pinzolo dove hanno sfilato, non senza momenti di tensione, animalisti da tutta Italia.

Il tweet in realtà non è di Ugo Rossi ma del giornalista Rai, ed ex consigliere provinciale, Giorgio Lunelli e recità così: "A #Pinzolo sono arrivati anche da Napoli per gridare assassini e urlare contro le mele e - testuale - contro l'abusivismo. Non è una battuta".

La frase ha suscitato le ire dei napoletani sul web e la vicenda è stata ripresa oggi dal quotidiano partenopeo "Il Mattino" che accusa Ugo Rossi (e non Giorgio Lunelli) di razzismo (clicca qui per leggere l'articolo). La frase è stata re-tweetata da 13 persone, compreso il segretario della Cisl trentina Lorenzo Pomini. Tralasciando il motivo, che onestamente ci pare oscuro, di gridare slogan contro l'abusivismo durante una manifestazione per la morte, o uccisione a seconda dei punti di vista, di un plantigrado, la frase di Giorgio Lunelli ci pare scevra da qualsiasi riferimento alla "razza" napoletana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ira dei napoletani sul web contro Ugo Rossi, ma il tweet è di Giorgio Lunelli

TrentoToday è in caricamento