rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Cronaca Malè

Tutti in piazza per il lancio di Samantha Cristoforetti

Festa in Val di Sole per l'astronauta trentina: cittadini e scolaresche hanno assistito al lancio della navicella diretta sulla stazione spaziale internazionale

Mercoledì 27 aprile è stata una giornata spaziale per il Trentino e in particolare per i concittadini di Samantha Cristoforetti: l'astronauta di origini solandre dell'agenzia spaziale europea è decollata stamattina a bordo della navicella Crew Dragon da Cape Canaveral in Florida per raggiungere la stazione spaziale internazionale in orbita attorno alla Terra. Qui trascorrerà cinque mesi a circa 400 chilometri di altezza assieme a tre colleghi della Nasa, due uomini e una donna.

Samantha Cristoforetti è nello spazio: il video

A Malé, dove è stato allestito un maxi schermo per assistere in diretta al lancio, erano presenti moltissimi cittadini e due scolaresche, assieme a rappresentanti delle istituzioni locali, fra le quali l'assessore provinciale all'Istruzione, università e cultura Mirko Bisesti.

"Una giornata di festa e tanto entusiasmo per la seconda missione della prima donna italiana a varcare i confini del nostro pianeta - ha detto Bisesti -. Siamo orgogliosi di Samantha Cristoforetti, che porta con sé nella stazione spaziale internazionale anche un po' del nostro Trentino, essendo cresciuta qui a Malé, il paese di origine della sua famiglia. La presenza oggi di tanti studenti ci fa ricordare che l'impegno, la determinazione, l'intraprendenza e l'amore per lo studio e la scienza possono portare molto lontano. Pensando anche alle tensioni internazionali in atto, quello di oggi è anche un messaggio di pace, perché la scienza vuole superare le barriere e invita sempre alla collaborazione e all'alleanza dei saperi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutti in piazza per il lancio di Samantha Cristoforetti

TrentoToday è in caricamento