menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Soccorsi nella notte (immagine repertorio)

Soccorsi nella notte (immagine repertorio)

Turista americano si perde con il figlioletto: l'intervento dei soccorritori

L'episodio nella serata di sabato. Sul posto soccorso alpino e vigili del fuoco

Un papà americano si è perso insieme al figlio di nove anni al rientro dal Monte Baldo. È accaduto sabato sera, poco dopo le 21, a Malcesine, dove i due, dopo aver perso la funivia, hanno iniziato la discesa a piedi ma non sapevano più come proseguire e nel frattempo era diventato buio. 

La centrale operativa del 118 è riuscita a individuare l'escursionista, 45 anni, e il suo bambino grazie alle indicazioni fornite dall'uomo al telefono sul percorso seguito. L'americano, infatti, non aveva completato la procedura per attivare l'applicazione di geolocalizzazione. Uno dei soccorritori è salito in jeep a Malcesine, ha raggiunto i due a Prai, lungo il sentiero numero 11, li ha caricati a bordo e condotti a valle. Sul posto, oltre al soccorso alpino di Verona, anche i vigili del fuoco. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento