rotate-mobile
L'incidente

Inciampa e precipita per 200 metri: morta un’escursionista

La donna, originaria di Monaco di Baviera, si trovava sul Gran Pilastro quando è successo il dramma

Ancora una tragedia in quota in Alto Adige. Dopo la tragica morte di Cristian Marchionni che ha scosso nelle ultime ore la Val Badia, nella tarda mattinata di domenica 23 luglio un’altra morte è avvenuta sui pendii altoatesini.

La vittima, in questo caso, è una turista tedesca di 46 anni, originaria di Monaco di Baviera, caduta tragicamente sul Gran Pilastro, in val di Vizze. Secondo le prime informazioni la donna sarebbe inciampata sui propri bastoncini da trekking, precipitando per 200 metri.

Inutili tutti i soccorsi giunti sul posto (Aiut Alpin Dolomites, Soccorso alpino e Guardia di Finanza): la donna è morta sul colpo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inciampa e precipita per 200 metri: morta un’escursionista

TrentoToday è in caricamento