Padre e figlia dispersi sul ghiacciaio Presena dopo essere usciti per sciare

Sono in corso le ricerche di un turista inglese e della figlia di 12 anni che risultano dispersi nella zona del Tonale, dove erano andati a sciare senza però poi rientrare in albergo, situazione che ha innescato l’intervento del soccorso alpino

Sono stati ritrovati, illesi, padre e figlia che erano dispersi da ieri. L'allarme era scattato in serata quando i due, due turisti inglesi di 55 e 12 anni, non erano rientrati in albergo. Lo skipass aveva registrato il loro passaggio sul ghiacciaio del Presena. Subito sono scattate le ricerche di Soccorso Alpino, Vigili del Fuoco del Trentino e di Ponte di Legno ed Esercito. Alle 2 di notte le ricerche sono state sospese e sono riprese all'alba, anche con l'ausilio dell'elisoccorso. I due sono stati trovati incolumi intorno alle 9 al Rifugio Mandrone. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali: i risultati in tutti i Comuni

  • Elezioni comunali 2020: lo spoglio in diretta

  • Rovereto, Valduga va al ballottaggio con Zambelli

  • Elezioni comunali Trento 2020, Exit Poll: Ianeselli oltre il 51%

  • Riva del Garda, al ballottaggio Mosaner e Santi, una manciata di voti separano i due candidati

  • Elezioni nelle Circoscrizioni: ecco i risultati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento