Giovedì, 18 Luglio 2024
Ricerche continue / Terzolas

Nessuna traccia di Tullio Zandron, l'85enne scomparso a Terzolas

Inizialmente le ricerche hanno battuto le zone frequentare di solito dall’anziano

Non ci sono ancora novità di Tullio Zandron, l’uomo di 84 anni che giorni fa è scomparso senza lasciare traccia dopo essersi allontanato dal convento dei frati cappuccini di Terzolas, in Trentino, il luogo dove era ospitato. Dalla mattina di venerdì scorso sono attivi i soccorsi da parte di vigili del fuoco, soccorso alpino, unità cinofile e carabinieri.

Anche ieri sabato 3 giugno è stato un giorno di ricognizioni ma senza alcun esito. L’anziano era uscito per una passeggiata, un fatto tutt’altro che insolito perché l’uomo era solito uscite per questo genere di attività all’aperto. Infatti l’allarme non è scattato subito bensì all’ora di pranzo, quando ormai era chiaro che l’uomo era rimasto fuori per troppo tempo.

Inizialmente le ricerche hanno battuto le zone frequentare di solito dall’anziano: le vie che da Terzolas portano in direzione di Samoclevo; la strada sterrata che porta verso Magras. Con il passare delle ore, è aumentato il raggio d’azione delle ricerche. Ieri le operazioni hanno visto il coinvolgimento anche dei nuclei speleo alpino fluviale e subacquei dei vigili del fuoco permanenti di Trento.

Sono state poi mobilitate tutte le unità cinofile disponibili. La speranza è che l’uomo scomparso possa essere rimasto nel fondovalle, aggirandosi in zone prive di pericoli come pendii o sentieri pericolosi. Per ora soccorritori e forze dell'ordine ribadiscono l'invito a segnalare qualsiasi possibile avvistamento dell’anziano. Zandron indossava scarponcini grigio scuro, pantaloni del medesimo colore, una camicia a quadretti chiara e un maglione verde.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nessuna traccia di Tullio Zandron, l'85enne scomparso a Terzolas
TrentoToday è in caricamento