Condotto delle Cartiere emerge dal lago al largo di Punta Sabbioni: spiaggia parzialmente chiusa

Dopo le segnalazioni dei bagnanti i Vigili del Fuoco sono intervenuti per ancorare nuovamente il tubo, ora si valuterà il da farsi

Il tubo emerso ieri a Punta Sabbioni

Un tubo d'acciaio nelle acque del lago, poco al largo dell'affollatissima spiaggia Sabbioni. E' quanto hanno scoperto i Vigili del Fuoco di Riva del Garda, dopo la segnalazione di alcuni bagnanti. Dalle ricerche effettuate dai Vigili si è scoperto che si tratta di un condotto delle Cartiere del Garda che si è disancorato ed è venuto a galla.

Nel pomeriggio di ieri, giovedì 2 agosto, i Vigili del Fuoco hanno provveduto ad ancorarlo nuovamente al fondo. la zona di lago interessata ed anche parte della spiaggia sono state però transennate ed interdette al pubblico. Ora si valuterà il da farsi. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Comune mette all'asta le biciclette abbandonate

  • Città più pericolose d'Italia: Trento è al 64° posto

  • Auto contromano: il camion si mette in mezzo ed evita la tragedia

  • Trento, bicicletta centrata da un'auto: donna molto grave

  • Lago di Garda, ecco il progetto della prima pista ciclabile subacquea del mondo

  • Trento, contrabbandano benzina: arrestati in dieci

Torna su
TrentoToday è in caricamento