Condotto delle Cartiere emerge dal lago al largo di Punta Sabbioni: spiaggia parzialmente chiusa

Dopo le segnalazioni dei bagnanti i Vigili del Fuoco sono intervenuti per ancorare nuovamente il tubo, ora si valuterà il da farsi

Il tubo emerso ieri a Punta Sabbioni

Un tubo d'acciaio nelle acque del lago, poco al largo dell'affollatissima spiaggia Sabbioni. E' quanto hanno scoperto i Vigili del Fuoco di Riva del Garda, dopo la segnalazione di alcuni bagnanti. Dalle ricerche effettuate dai Vigili si è scoperto che si tratta di un condotto delle Cartiere del Garda che si è disancorato ed è venuto a galla.

Nel pomeriggio di ieri, giovedì 2 agosto, i Vigili del Fuoco hanno provveduto ad ancorarlo nuovamente al fondo. la zona di lago interessata ed anche parte della spiaggia sono state però transennate ed interdette al pubblico. Ora si valuterà il da farsi. 

Potrebbe interessarti

  • Fanno il bagno nel Garda: escono con punti rossi e prurito

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Parabrezza in frantumi: colpa di una pigna

  • Allevatori esasperati da orsi e lupi scendono in piazza: Fugatti c'è, molti fan tra i manifestanti

I più letti della settimana

  • Drammatico incidente a Levico: quattro feriti soccorsi dall'elicottero

  • Escherichia coli nell'acquedotto: in 90 con sintomi gastrointestinali. Il sindaco: "Bollite l'acqua"

  • Si tuffa nel lago davanti a moglie e figlie e scompare

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

  • L'orso M49 è scappato dal Casteller dopo la cattura

  • L'orso M49 è sulla Marzola, la montagna sopra Trento

Torna su
TrentoToday è in caricamento