Cronaca

Truffe su internet, la denuncia di Federconsumatori

"Molti i cittadini trentini che si rivolgono alla Federconsumatori per sapere come comportarsi circa le richieste economiche accampate dal sito programmi Italia net, che vanno dai 96 ai 106 euro con minacce di cause"

"Sono ancora molti i cittadini trentini che si rivolgono alla Federconsumatori per sapere come comportarsi circa le richieste economiche accampate dal sito programmi Italia net, che vanno dai 96 ai 106 euro con minacce di avvocati-tribunale e alte spese per il processo". 

Lo rende noto la Federconsumatori del Trentino, che raccomanda "di non aver paura delle intimidazioni, di non pagare nulla e di denunciare la vicenda alla polizia postale o ai carabinieri da parte dell'utente".
 
Secondo la Federconsumatori, la società in questione offre la possibilità di scaricare dal proprio sito dei programmi, non appartenenti alla società e già disponibili gratuitamente altrove, omettendo di specificare che il servizio è a pagamento.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffe su internet, la denuncia di Federconsumatori
TrentoToday è in caricamento