"Ho figli da mantenere": estorce migliaia di euro ad un'anziana, arrestato

Una situazione che andava avanti da anni, poi l'anziana ha avuto il coraggio di rivolgersi ai Carabinieri

E' riuscito a spillare diverse migliaia di euro facendo leva sul buon cuore di un'anziana signora del Primiero, ora è in carcere a Treviso. Si sono concluse con l'arresto del truffatore, nordafricano 24enne, le indagini dei Carabinieri della Compagnia di Cavalese avviate nel giugno dell'anno scorso, quando la donna si era rivolta alla stazione locale per denunciare una situazione che andava avanti da due anni.

Il truffatore aveva carpito la sua fiducia, raccontandole di essere stato in prigione in Marocco, di avere dei figli e di non riuscire a mantenerli. Nulla di più falso tranne il fatto che, adesso, in prigione c'è finito davvero con l'accusa di truffa ed estorsione continuate. Appresa la vicenda, i Carabinieri hanno svolto alcune indagini, appurando che i racconti fatti allnziana signora erano frutto di pura invenzione, finalizzata a spillarle soldi. Informata l’Autorità Giudiziaria, non senza daifficoltà sono riusciti a far cessare le donazioni da parte della donna. Donazioni che nl frattempo avevano assunto i contorni di vere e proprie estorsioni, con tanto di minacce. Come detto il truffatore ora si trova in carcere in Veneto, in attesa di comparire davanti al giudice. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lanterne in ogni casa per Natale: il Comune le recapiterà a tutti i trentini

  • Trentino zona arancione? Fugatti: "Si saprà domani"

  • Il Trentino rimane zona gialla: ordinanza del Ministro, per ora non cambia nulla

  • Trentino giallo, arancione o rosso? Fugatti non esclude niente

  • Coronavirus: 14 decessi in Trentino. Fugatti: "Restiamo zona gialla ma il numero di ricoveri è critico"

  • Schianto tra auto nella notte: gravi tre ragazzi

Torna su
TrentoToday è in caricamento