menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si finge proprietario e affitta un appartamento non suo: denunciato

E' stata pattuita la caparra da versare che il truffatore ha persino scontato in cambio di un aiuto nell'effettuare il trasloco. Al danno si è aggiunta pure la beffa, visto che ilo malcapitato affittuario ha sborsato 2.300 euro

I carabinieri della Stazione di Rovereto hanno denunciato uno straniero 55enne, residente a Rovereto, per aver architettato una truffa ai danni di un altro straniero 38enne residente in città. L'autore del raggiro, già moroso per non aver pagato svariati canoni d'affitto dell’appartamento (di proprietà di una signora veronese) in cui viveva a Rovereto, ha pensato bene, fingendosi proprietario, di contrattare un affitto (fittizio ovviamente) con la vittima designata. E’ stata pattuita la caparra da versare che il truffatore ha persino scontato in cambio di un aiuto nell'effettuare il trasloco. Al danno si è aggiunta pure la beffa, visto che ilo malcapitato affittuario ha sborsato complessivamente 2.300 euro in contanti. Tutto è avvenuto all'insaputa della proprietaria. Il 38enne ha iniziato a sospettare qualcosa - e si è quindi rivolto ai militari  - quando, nonostante l’insistenza, non ha ricevuto le chiavi dell’immobile che attendeva di occupare. La denuncia è scattata dopo una serie di accertamenti che hanno portato a smascherare il truffatore. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Rifugio sommerso dalla neve, i gestori chiedono aiuto ai trentini

Attualità

Chiusa per pericolo valanghe l'area del Mugon sul Monte Bondone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento