menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vuole vendere la bici online ma rischia di rimanere truffato

L'ottantenne aveva ricevuto per la sua mountain bike un'allettante offerta da parte di un trentenne che chiedeva, per effettuare il bonifico, anche il codice di sicurezza di tre cifre della carta poste pay del pensionato

Truffa on line ai danni di un trentino che aveva messo in vendita la propria bicicletta su un famoso sito di annunci on line. L’ottantenne aveva ricevuto per la sua mountain bike un’allettante offerta da parte di un trentenne che chiedeva, per effettuare il bonifico, anche il codice di sicurezza di tre cifre della carta poste pay del pensionato.

L’informazione serviva a utilizzare il numero di carta per fare delle puntate su un altro sito, di giochi on line. Grazie al numero di cellulare si è subito risaliti a G.G, trentenne di Taranto, che, nonostante la giovane età, ha già all’attivo numerosi precedenti per truffa.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Servizi bar e ristorazione all’aperto: tutte le indicazioni

social

Offerte di lavoro: in Trentino si cercano marinai

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Sanità, gli ospedali di Borgo e Tione liberi dal Covid

  • Cronaca

    Bollettino coronavirus: 4 decessi e +85 nuovi contagi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento