menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Miniere di diamanti esaurite: truffa da 15 milioni di euro

Sarebbero oltre 300 le vittime della presunta truffa, messa in atto da un gruppo di imprenditori e broker finanziari, che ad ignari risparmiatori trentini avrebbero promesso facili guadagni

Sarebbero oltre 300 le vittime della presunta truffa, messa in atto da un gruppo di imprenditori e broker finanziari, che ad ignari risparmiatori trentini avrebbero promesso facili guadagni con investimenti sicuri, ad esempio, in miniere di diamanti in Africa. Peccato che i giacimenti erano esauriti da tempo. Con il passare dei mesi, il numero degli indagati è salito a dieci, così come a crescere sono state le denunce presentate, in totale 136. Secondo la Procura - il valore del presunto raggiro potrebbe raggiungere i 15 milioni di euro (inizialmente si pensava fossero 12) -  tutto ruoterebbe attorno alla figura dell’imprenditore Giacomo Ridi, livornese d’origine ma domiciliato in Trentino da molti anni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Non solo Santiago: ecco cinque cammini in Trentino

Attualità

Quando saluteremo il coprifuoco: le ipotesi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento