Finti bollettini della Camera di Commercio, attenzione alla truffa

La Camera di Commercio di Trento mette in guardia contro casi, molti anche in Trentino, di richiesta di pagamento via bollettino postale in nome dell'ente camerale. Nulla di più falso: si invita a prestare attenzione ed a rivolgersi, in caso di dubbio, agli uffici di via Calepina

La Camera di Commercio di Trento segnala anche in Trentino molti casi di falsi bollettini pagamento inviati da una società che chiede di versare un importo di 309,87 euro per conto dello stesso ente camerale. Nulla di più falso, informa la Camera di Commercio, che invita tutti coloro i quali avessero ricevuto tale comunicazione a prestare molta attenzione e a rivolgersi presso gli uffici di via Calepina in caso di dubbio. Si tratta di una vera e propria truffa ed è bene sottolineare che nulla è dovuto, da parte di aziende che avessero ricevuto il bollettino e lo avessero poi pagato, e che anzi il la normativa vigente prevede di poter esercitare diritto di recesso entro 7 giorni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coniugi bolzanini scomparsi: trovati degli indumenti nell'Adige a sud di Trento

  • Covid, il Trentino rischia la zona arancione?

  • Proverbi trentini di gennaio: tra viole, lucertole, neve e santi

  • Il Trentino rimane zona gialla, unico territorio in tutto il Nord Italia

  • Tragedia in A22, Vitcor non ce l'ha fatta

  • Nuovo decreto: confermato il divieto di spostamento fino al 15 febbraio

Torna su
TrentoToday è in caricamento