rotate-mobile
Cronaca Oltrefersina / Viale Verona

Occhio alla truffa: il "maresciallo" Sfregola ci riprova...

Non si sa se sia stato proprio il trentenne barese già denunciato la settimana scorsa dai carabinieri di Cles a contattare il nostro lettore. Probabilmente no, ma la truffa è la stessa e questa volta anzichè i sindaci sono le associazioni ad essere prese di mira

Il "maresciallo" Sfregola ci riprova: non si sa se sia stato proprio il trentenne barese denunciato dai carabinieri di Cles la settimana scorsa a contattare il lettore che ci ha fatto questa segnalazione, ma la truffa sembra proprio essere la stessa: il sedicente ufficiale propone l'acquisto di calendari e libri dedicati alla storia bicentenaria della Benemerita, in cambio di "donazioni" tra i 100 ed i 150 euro.

Tempo fa il truffatore aveva contattato alcuni comuni del Trentino ma un sindaco della Val di Sole insospettito si è rivolto ai veri carabinieri che hanno dato il via all'indagine. Il nostro lettore è stato contattato forse perchè presidente di un'associazione: "si è presentato come rappresentante di un sindacato di polizia, mi ha anche fatto capire che sarebbe bene per la nostra attività avere amicizia con le forze dell'ordine - racconta - soprattutto i rappresentanti delle associazioni stiano attenti". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Occhio alla truffa: il "maresciallo" Sfregola ci riprova...

TrentoToday è in caricamento