Tragedia a Condino: trovato senza vita nel fiume

Sull'accaduto indagano i Carabinieri di Riva, sembra che l'uomo fosse solito fare una passeggiata sulla riva del Chiese

I soccorsi, purtroppo inutili, sul luogo della tragedia

I Carabinieri di Riva del Garda hanno aperto le indagini sul tragico ritrovamento di un corpo senza vita avvenuto nella mattinata di mercoledì 2 ottobre a Condino. Il corpo è stato trovato nel fiume Chiese. Non si esclude al momento nessuna pista, ma è probabile che l'uomo, 69enne residente in zona, sia scivolato accidentalmente durante una passeggiata sulla riva del fiume.

Dramma a Condino: la vittima è Livio Bianchini

A trovare il corpo è stato un automobilista che poco prima aveva trovato l'auto dell'uomo parcheggiata in modo anomalo. L'auto ostruiva il passaggio in una strada laterale. L'automobilista ha poi notato qualcosa affiorare dall'acqua, poco distante dall'auto ed ha lanciato l'allarme.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Immediato l'intervento dei Vigili del Fuoco locali, insieme a 118, forze dell'ordine e Soccorso Alpino. I sommozzatori hanno recuperato il corpo al quale è stata rapidamente data un'identità. Ora i Carabinieri stanno cercando di capire come sia avvenuto il decesso, quasi sicuramente per annegamento, e cosa sia avvenuto nei minuti precedenti alla morte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Valfloriana: auto e moto a fuoco dopo lo schianto, una persona ha perso la vita

  • Valfloriana, incidente mortale: motociclista muore carbonizzato

  • Covid, picco di contagi in Trentino: 76 nelle ultime 24 ore

  • Coronavirus: 32 nuovi casi, ci sono altri 3 contagiati nelle scuole

  • Studente positivo asintomatico: isolati compagni di classe ed insegnanti

  • Rubano l'acqua del Comune per le fragole ma prosciugano l'acquedotto: danno da 220.000 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento