menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tragedia Air France: dopo due anni trovati i resti di Giovanni Lenzi

La famiglia, a oltre due anni dalla tragedia avvenuta sull'oceano Atlantico a poca distanza dalle coste brasiliane, potrà riavere indietro il corpo e celebrare i funerali, già fissati per sabato prossimo a Samone

 

Ad oltre due anni dalla scomparsa dell'aereo partito dal Brasile e diretto in Francia con a bordo 228 persone tra cui anche tre trentini, è stato ritrovato il corpo dell'ex consigliere regionale Giovan Battista Lenzi, che assieme a Rino Zandonai della Trentini nel Mondo e al sindaco di Canal San Bovo Luigi Zortea si erano recati in sud america per un giro dei circoli trentini.
 
I francesi, che operano nell'area dai giorni del disastro (il volo era un Air France) hanno ritrovato i resti del povero Lenzi, che arriverà in Italia domani con un volo speciale. La famiglia, a oltre due anni di distanza dalla tragedia, potrà quindi riavere indietro il corpo e celebrare i funerali, già fissati per sabato prossimo a Samone, paese d'orgine del consigliere. La cerimonia sarà celebrata in forma privata.
 
Il corpo di Lenzi è il secondo ad essere ritrovato, dopo che ad un mese dal disastro aereo, accaduto il 1° giugno del 2009, erano stati trovati nell'oceano anche i resti di Rino Zandonai. 
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Servizi bar e ristorazione all’aperto: tutte le indicazioni

social

Offerte di lavoro: in Trentino si cercano marinai

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Sanità, gli ospedali di Borgo e Tione liberi dal Covid

  • Cronaca

    Bollettino coronavirus: 4 decessi e +85 nuovi contagi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento