Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca Centro storico / Piazza Dante

Troppi debiti, tenta il suicidio gettandosi sotto un treno

A spingerlo all'estremo gesto sarebbe stata la disperazione per essere ormai sopraffatto dai debiti. Gli agenti lo hanno raggiunto e tolto dai binari poco prima dell'arrivo di un treno merci, salvandogli la vita

Un trentino di 44 anni ha tentato di togliersi la vita gettandosi sotto un treno nei pressi della stazione ferroviaria ed è stato salvato dal tempestivo intervento della squadra volante. 

A spingerlo all’estremo gesto sarebbe stata la disperazione per essere ormai sopraffatto dai debiti. Questa, almeno, è stata la spiegazione che l’uomo ha fornito agli uomini della volante che lunedì mattina, mettendo a repentaglio la propria incolumità, lo hanno raggiunto e tolto dai binari poco prima dell’arrivo di un treno merci.
 
Gli agenti lo hanno accompagnato all'ospedale Santa Chiara e hanno provveduto a ripristinare la regolare circolazione ferroviaria che ha subìto un blocco complessivo di quindici minuti.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Troppi debiti, tenta il suicidio gettandosi sotto un treno
TrentoToday è in caricamento