La piena del Sarca scarica nel lago tronchi e rami, "isola" di legno rimossa con una rete

Vigili del Fuoco di Riva del Garda al lavoro per rimuovere il materiale portato nel lago dalla piena

foto e video: Vigili del Fuoco Riva del Garda

C'è voluta l'imbarcazione dei Vigili del Fuoco di Riva del Garda per rimuovere l'isola di legname formatasi alla foce del Sarca nel Lago di Garda, a Linfano, sul territorio comunale di Arco. Nella giornata di domenica 30 agosto, con il fiume a livelli mai visti, i volontari rivani hanno predisposto una rete per il contenimento del materiale trasportato dalla corrente. 

Trento: l'Adige in piena sotto monitoraggio

Tronchi, grossi rami e ramaglie sono stati raccolti e portati a riva. L'operazione è stata poi ripetuta con la posa di una seconda rete. "L’importanza di tale operazione risulta fondamentale per salvaguardare la stagione turistica, per il mantenimento della praticabilità di spiagge e navigazione che altrimenti risulterebbero compromesse per settimane" spiegano i Vigili del Fuoco in un comunicato.

In alcuni tratti il fiume ha provocato danni alla ciclabile che corre lungo l'argine, e che rimarrà chiusa fino a nuovo ordine. La situazione è tornata sotto controllo e l'allerta meteo, su tutto il territorio provinciale, è passata da "arancione" a "gialla". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lanterne in ogni casa per Natale: il Comune le recapiterà a tutti i trentini

  • Trentino zona arancione? Fugatti: "Si saprà domani"

  • Il Trentino rimane zona gialla: ordinanza del Ministro, per ora non cambia nulla

  • Trentino giallo, arancione o rosso? Fugatti non esclude niente

  • Coronavirus: 14 decessi in Trentino. Fugatti: "Restiamo zona gialla ma il numero di ricoveri è critico"

  • Ragazzina in bici investita dall'autobus in via Venezia

Torna su
TrentoToday è in caricamento