rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca

La Triennale Internazionale del Legno e il Triathlon del boscaiolo

A Trento Fiere fino al 19 ottobre, tanti appuntamenti per conoscere il meglio dell'artigianato trentino. Mobili, arredamento, oggettistica, porte, finestre, carpenteria, pavimenti. Appuntamento clou il Triathlon del Boscaiolo

A Trento Fiere prosegue la terza edizione della Triennale del legno: convegni, workshop, incontri specifici sul tema del legno, ma anche mostre fotografiche e bibliografiche, show cooking e l'imperdibile Triathlon del boscaiolo. La Triennale Internazionale del Legno offre una vasta gamma di appuntamenti pensati certo per i professionisti del settore, ma anche per la famiglia e per quanti desiderano conoscere la filiera trentina del legno. Organizzata dall’Associazione Artigiani e Piccole Imprese della Provincia di Trento, la Triennale è la rassegna delle migliori produzioni in legno delle imprese artigiane trentine. Mobili, arredamento, oggettistica, porte, finestre, carpenteria, pavimenti, produzioni artistiche, giocattoli e tanto altro saranno messe in mostra dalle oltre 80 aziende che partecipano all'evento. Accanto a loro, ci saranno le realizzazioni provenienti dalla nazione ospite, la Svezia, che è da sempre all’avanguardia nell’utilizzo del legno nell’arredamento.

Tra le occasioni più spettacolari di divertimento ci sarà il Triathlon del boscaiolo proposto dalla Magnifica comunità di Fiemme, che si terrà alle 14 di domenica 19 ottobre nel piazzale antistante al centro fieristico di Trento Fiere. Di grande effetto per il pubblico, la competizione si articola su tre prove, nelle quali esperti boscaioli si confrontano nell'abbattimento di un palo con l’obiettivo di farlo cadere su un bersaglio, o nel taglio del maggior numero di pioli inseriti in un tronco, o ancora nel taglio con l’accetta di un tronchetto di specie resinosa nel minor tempo possibile.

Gli appassionati del cibo e della buona cucina non potranno perdersi, invece, l'appuntamento con lo Show cooking dal titolo "Quando la cucina fa spettacolo". Curato dallo chef Alfio Ghezzi, in collaborazione con i ragazzi dell'alta formazione della scuola di ristorazione di Tione di Trento, vedrà la partecipazione di rinomati chef trentini e svedesi. L'intero spazio, realizzato grazie al coinvolgimento di aziende e partner di assoluto livello, sarà gestito da cuochi che spiegheranno tutti i vantaggi legati all'utilizzo delle nuove tecnologie nei sistemi a induzione e a vapore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Triennale Internazionale del Legno e il Triathlon del boscaiolo

TrentoToday è in caricamento