Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca San Giuseppe / Largo Luigi Pigarelli

Più telecamere ed illuminazione pubblica al Palazzo di Giustizia dopo il gesto vandalico

Il Comitato per l'ordine e la sicurezza ha varato una serie di misure, anche in conseguenza dell'atto vandalico

Videosorveglianza potenziata, illuminazione della facciata e dei lati del Palazzo di Giustizia di Trento, dopo l'atto vandalico che ha visto ignoti infrangere una delle finestre sul lato di largo Pigarelli. E' questa la decisione assunta dal Comitato per l'ordine e la sicurezza che si è riunito nei giorni scorsi. 

La novità sarà anche occasione per ripensare l'illuminazione notturna dell'antico Palazzo di Giustizia, edificio di architettura asburgica di fine '800, in modo da valorizzarne esteticamente le facciate. "Le misure - si legge nella nota - verranno realizzate in tempi brevi grazie alla straordinaria sensibilità dimostrata dalla Provincia Autonoma che, nell’occasione, ha profuso un consistente impegno finanziario".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Più telecamere ed illuminazione pubblica al Palazzo di Giustizia dopo il gesto vandalico

TrentoToday è in caricamento