rotate-mobile
Sicurezza

Vede la polizia e tenta la fuga: denunciato per possesso di armi e droga

Proseguono i controlli serrati degli agenti della Questura per garantire la sicurezza. C’è stata anche un’espulsione di un cittadino irregolare sul territorio

Un’altra intensa serata di controlli di polizia a Trento, quella di giovedì 25 agosto. I servizi, disposti dalla questura di Trento e voluti dal questore Maurizio Improta, hanno portato ancora una volta a proficui risultati.

Nella serata di giovedì, il dispositivo delle forze dell’ordine messo in campo contro la criminalità diffusa e il degrado, coadiuvato dalla presenza dei poliziotti a quattro zampe, ha setacciato le zone più delicate del centro cittadino. Grande attenzione è stata data alle piazze Dante e Santa Maria Maggiore, dove è stato fatto un controllo a tappeto di tutti i suoi frequentatori.

Un cittadino è stato denunciato perché trovato in possesso di un coltello a serramanico e di sostanza stupefacente di tipo hashish.  Alla vista degli uomini in divisa ha tentato una breve fuga, ma è stato prontamente raggiunto dalle forze di polizia, che lo hanno immediatamente bloccato e, subito dopo averlo perquisito, lo hanno denunciato per possesso illegittimo di armi e droga.

Sono stati, poi, denunciati un cittadino nigeriano e due ghanesi, per violazioni in materia di stupefacenti. Un altro cittadino ghanese è stato denunciato per avere una posizione irregolare sul territorio nazionale.

Infine, l’attività di controllo ha portato ad avviare il procedimento di espulsione di un cittadino nigeriano irregolare sul territorio, immediatamente portato, nella nottata, al Cpr di Torino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vede la polizia e tenta la fuga: denunciato per possesso di armi e droga

TrentoToday è in caricamento