Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca Oltrefersina

Trento sud: presto metano self service all'Eni

Si tratterebbe del primo impianto self service per il rifornimento di metano nella provincia di Trento, il secondo in regione dopo quello di via Keplero a Bolzano.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrentoToday

Una buona notizia ai metanisti, che sono abituati di solito quando sono in viaggio a fare delle strategie, un po' come i team di Formula Uno. Per calcolare quanti km possono fare ancora con un pieno, per parametrare i rifornimenti alle poche stazioni di servizio, per riuscire ad arrivare al distributore entro l'orario di chiusura.

Infatti il distributore Eni di Trento Sud (di fronte al Marinaio), poco distante dal casello autostradale di Trento Sud, si è dotato di nuove pompe di metano. Le pistole, simili a quelle del distributore di via Keplero a Bolzano e di quelle già viste all'estero, possono essere facilmente utilizzate anche dai "profani". All'Eni di Trento Sud ci saranno due mesi di prova, durante il quale i metanisti potranno rifornire sotto la supervisione del personale. Poi, probabilmente da agosto o settembre scatterà il self service vero e proprio. Per rifornirsi a qualsiasi ora basterà avere con sè bancomat o carta di credito. Una liberazione per i metanisti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trento sud: presto metano self service all'Eni

TrentoToday è in caricamento