rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca

Trento, ancora spaccio in piazza Dante: altri due giovani denunciati

Non si fermano i controlli dei carabinieri nella zona della stazione

Continuano i controlli antidroga dei carabinieri di Trento nella zona di piazza Dante. Dopo gli arresti di mercoledì di due giovani spacciatori, nel pomeriggio di venerdì 24 settembre gli uomini dell'arma hanno documentato un altro episodio nella zona di fronte alla stazione ferroviaria.

Secondo quanto ricostruito, uno spacciatore di origine nigeriana, dopo essere stato avvicinato da un 46enne della Valsugana, concordata la compravendita dello stupefacente, si è allontanato di qualche metro e ha raggiunto un connazionale, dal quale ha ricevuto un involucro, immediatamente consegnato al cliente, previa consegna del denaro.

Qui l'intervento dei carabinieri, che hanno sequestrato tre dosi di eroina, e hanno bloccato i due giovani spacciatori, di 20 e 24 anni, per poi condurli in caserma: perquisiti, sono stati trovati in possesso di una stecca di hashish e di 170 euro in contanti, verosimilmente provento dell'attività di spaccio.

I due nigeriani sono stati quindi deferiti in stato di libertà per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti, mentre l’acquirente verrà segnalato quale assuntore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trento, ancora spaccio in piazza Dante: altri due giovani denunciati

TrentoToday è in caricamento